Come fare soldi con il Forex? Eccolo spiegato..

Le connessioni a banda larga hanno aperto la strada ad alcune tipologie di investimenti, quali il trading online ed il Forex. Tuttavia, guadagnare attraverso il Forex non è semplice e va considerato un lavoro a tutti gli effetti, che non è il caso di cominciare senza un bagaglio di conoscenze adeguato.

Cos’è il Forex?

Il Forex è il mercato delle valute, nel quale vige il rapporto di valore esistente fra una valuta e l’altra e la possibilità che ognuna di queste possa apprezzarsi o deprezzarsi rispetto alle altre. Ne consegue che se si è deciso di puntare sul dollaro rapportato all’euro, bisognerà necessariamente sperare che il dollaro guadagni di valutazione rispetto all’euro e, di conseguenza, che l’euro perda di valore. Quando si ha a che fare con il Forex è possibile adottare due diverse strategie d’azione: puntare sul mercato rialzista o su quello ribassista, per un 50% complessivo di possibilità di successo. Naturalmente, per investire correttamente nel Forex non basterà tentare la fortuna, ma diverrà necessario coltivare delle conoscenze economiche e politiche che possano avere un impatto sull’andamento della valuta in questione.

L’analisi economica

Per avere maggiori probabilità a favore di guadagnare con il Forex, diventa fondamentale fare propri alcuni elementi che stanno alla base della materia economica. L’analisi tecnica rappresenta lo studio dei trend dei mercati finanziari, ovvero l’andamento dei prezzi dei mercati nel corso del tempo. Questo tipo di approccio è fondamentale per comprenderne l’andamento futuro, le oscillazioni, le tendenze. L’analisi dei mercati va associata alla cosiddetta analisi fondamentale, che rappresenta lo strumento principale in possesso di un investitore nel supportare il proprio investimento. L’analisi fondamentale stabilisce il prezzo più corretto di un titolo o, come nel caso del Forex, di una valuta, in relazione alle peculiarità economiche e finanziarie proprie della società o della nazione a cui appartiene.

Anticipare le fluttuazioni del mercato

Quando si investe in borsa o nel Forex bisogna adottare tutte le misure di protezione del caso ed anticipare i propri errori. Nel Forex, un elemento fondamentale che bisogna sempre aver ben presente riguarda la psicologia e con essa l’avidità connaturata nell’essere umano. Fissare preventivamente dei livelli automatici di uscita, serve ad evitare perdite che possono rivelarsi anche piuttosto ingenti, malgrado soltanto pochi minuti prima si era in attivo. Ciò accade perché quando si vedono i propri profitti aumentare esponenzialmente si vorrebbe farli correre ancor di più, ma ciò spesso diventa impossibile, soprattutto se si considera la natura estremamente volatile e mutevole del Forex.

Le commissioni e la leva

Per scoprire come guadagnare soldi in più è importante cercare il gestore che offre le commissioni più basse per ogni movimento eseguito. Sarebbe opportuno anche evitare di compiere troppi micro-movimenti, poiché i guadagni troppo piccoli potrebbero essere letteralmente mangiati dalle relative commissioni. Uno dei vantaggi del Forex è rappresentato dalle leve finanziarie, che consistono nella possibilità di fare leva sui propri soldi fino a raggiungere un rapporto di 1 a 1000. Ovviamente, le leve amplificano sia i guadagni che le perdite, ma concedono, in caso di perdite ingenti, di disinvestire in automatico e limitare i danni.

Comments are closed.